Buia

Il nome della localit√†, che si estende sulle colline dell’anfiteatro morenico del fiume Tagliamento, significa conca, avvallamento (in friulano Buje, deriva dall’alto mediovale Buga) e non deriva dal termine latino bovis, bue, simbolo presente nello stemma comunale.
Storicamente fu sede di un villaggio neolitico e successivamente, in epoca romana, un posto a guardia di un importante nodo vario.
La prima documentazione della cittadina risale nel 792, quando con il nome Boga ci si riferisce alla magnifica Pieve di San Lorenzo in Monte, concessione di Carlo Magno al Patriaca Paolino II.