CASSACCO

     Chiese       Borghi      Ristoranti Locali     B&B Alberghi

La posizione geografica e orografica di Cassacco ha avuto senza dubbio una parte importante nella localizzazione degli antichi insediamenti abitativi. Nelle vicinanze passava la via consolare “Julia” che da Aquileiaportava al Norico. Sul rialzo del castello, con lo scopo di completare il sistema difensivo già disposto nella zona di pianura, venne costruito, nel IV secolo d.C., un fortino, sebbene molte testimonianze materiali, anche di epoca antecedente, siano sparse in altri siti. Data la sua posizione rispetto alla “Pontebbana”, il territorio comunale ha conosciuto nel corso dei secoli signifi cativi momenti storici, come possono documentare il medievale Castello e la secentesca Villa Gallici Deciani. Il territorio comunale è costituito dal capoluogo e da quattro frazioni: Conoglano, Martinazzo, Montegnacco e Raspano, insediate su altrettanti rialzi collinari, ognuna delle quali è contraddistinta da una chiesa con propria tipologia architettonica. Il torrente Soima,affl uente del torrente Cormôr, che segna per un lungo tratto la linea confi naria con Tricesimo, attraversa il versante sud-est della vasta campagna aratoria di Cassacco e Conoglano e rappresenta un elemento caratterizzante del paesaggio della zona.